Le tappe verso il Piano Regolatore

L'intervento dell'assessore all'urbanistica Martina Toffolo al simposio inaugurale di Pordenone più facile (15 settembre 2012, Palazzo Badini).

  • Abbiamo deciso di cominciare con un percorso di ascolto.
  • Ci siamo concentrati sulla smart city per mettere a fuoco quali siano le azioni che consentono a una città di diventare più facile.
  • Due azioni: costruire con i cittadini l'immagine della Pordenone di oggi e di domani e capire come rendere più facile la nostra città.
  • I risultati di questo percorso diventeranno la dote che consegneremo ai vincitori del bando per la redazione del nuovo Piano Regolatore, che è stato pubblicato a fine luglio e i cui termini scadono a fine ottobre.
  • Siamo noi come comunità che consegneremo ai tecnici le nostre aspettative.
  • Parallelamente è in corso lo studio socio-economico del territorio, che abbiamo affidato a professionisti svincolati dal percorso di Piano regolatore canonico, perché diventi patrimonio della città e per identitificare le azioni di sviluppo della città.
  • Ci sembrava indispensabile che tutto questo avvenisse in modo condiviso con tutti i cittadini. Per questo l'amministrazione ha deciso di gestire questo percorso, senza delegarlo, perché deve appartenere alla comunità.
  • Prima fase, provocatoria: le piazzate. Incaricati del Comune si sono insinuati in modo spontaneo nel territorio, nelle zone più problematiche, per chiedere ai cittadini che cosa siamo.
  • Ora ascoltiamo chi ha già avviato questi percorsi di facilitazione, per farci provocare dalle loro esperienze.
  • La sintesi arriverà quando avremo scandagliato e approfondito questi temi: non vogliamo proporre oggi un'idea o un'immagine della città, ma costruirla insieme.
  • Tutto ciò che succederà sarà disponibile anche su internet, per garantire la massima partecipazione possibile.
pubblicato il 2012/09/19 12:30:00 GMT+1 ultima modifica 2020-01-08T12:03:23+01:00
Aggiungi commento

Puoi aggiungere un commento compilando la form qui sotto. Utilizza testo semplice. Indirizzi web ed email saranno trasformati in collegamenti cliccabili.

Valuta sito

Valuta questo sito