Sui tempi del nuovo Piano regolatore

Martina ToffoloIl consigliere comunale Francesco Giannelli auspicava - sul Messaggero Veneto del 30 settembre scorso - un taglio drastico ai tempi di approvazione del nuovo Piano regolatore. «Non è pensabile», ha dichiarato Giannelli, «che un'amministrazione comunale, sovrana del suo territorio, debba spendere oltre tre anni per darsi un progetto semplice, preciso e di univoca interpretazione destinata a regolare la crescita e la trasformazione del proprio territorio». In particolare, Giannelli propone un accordo tra le forze politiche e gli altri entri per portare i tempi dai 43 mesi da lui stimati a 17 soltanto.

Cogliamo lo spunto offerto dalle osservazioni del consigliere Giannelli per mettere in evidenza a tutti cittadini che la procedura di Piano regolatore che è stata definita in sede di bando (pubblicato a fine luglio) prevede i seguenti tempi:

  • luglio 2012, abbiamo pubblicato il bando per la redazione tecnica del Piano, la cui scadenza è ora fissata per il 15 ottobre prossimo
  • dicembre 2012, la commissione valutatrice termina la selezione delle offerte e sceglie i professionisti a cui sarà affidata la realizzazione del Piano
  • gennaio 2013, viene assegnato l'incarico e comincia il lavoro di analisi, basato sugli esiti del percorso partecipato con i cittadini e sullo studio socio-economico del territorio (assegnato nel giugno 2012 e in completamento entro dicembre 2012)
  • maggio 2013, l'elaborazione del Piano entra nel vivo, accompagnata da una serie di incontri pubblici di aggiornamento e di confronto con la cittadinanza e con i portatori di interessi
  • dicembre 2013, terminata la fase di consultazione sulla bozza del Piano, si procede all'adozione in Consiglio comunale
  • gennaio 2014, il Piano Regolatore Generale viene inviato alla Regione (che ha 90 giorni per esprimere il suo parere vincolante) e contestualmente viene aperto alle osservazioni e alle opposizioni dei cittadini (entro 30 giorni lavorativi)
  • metà 2014, il piano torna in Consiglio comunale per l'approvazione.

Fanno circa 16 mesi da oggi, 19 dall'inizio dei lavori. Noi ci crediamo: l'amministrazione comunale sta lavorando duro da diversi mesi e ha rispettato finora tutte le scadenze che si era posta. Ve ne stiamo rendendo conto giorno per giorno su questo spazio e sui media. Con la collaborazione e soprattutto con la partecipazione attiva di tutti, siamo convinti che raggiungeremo un risultato prezioso per tutta la comunità.


Martina Toffolo
Assessore all'urbanistica

pubblicato il 2012/10/02 08:55:00 GMT+1 ultima modifica 2018-10-24T11:43:32+01:00
Aggiungi commento

Puoi aggiungere un commento compilando la form qui sotto. Utilizza testo semplice. Indirizzi web ed email saranno trasformati in collegamenti cliccabili.

Valuta sito

Valuta questo sito