Sui giornali del 13 gennaio

130113gazzettinoII.jpg
Il Gazzettino, ed. Pordenone, pag. II

130113messaggero16.jpg
Messaggero Veneto, ed. Pordenone, pag. 16

Annotazioni:

Si sta generando confusione sui termini. Riepiloghiamo, a favore di quanti siano effettivamente interessati alla sostanza della questione:

  • fine 2012 è la scadenza indicata come politicamente impegnativa dal sindaco Claudio Pedrotti, nel corso del Consiglio comunale dell'11 giugno scorso, per la pubblicazione del bando per l'assegnazione della redazione tecnica del Piano regolatore generale. La scadenza è stata ampiamente rispettata, come spiegato nei giorni scorsi.
  • fine 2012 è anche la scadenza che l'amministrazione aveva auspicato in fase di programmazione - e a luglio, alla presentazione del percorso, aveva comunicato come indicativa - per la conclusione dei lavori della commissione selezionatrice delle offerte per la redazione tecnica del nuovo Piano regolatore. Questa scadenza, non prescrittiva e di competenza tecnica, è stata superata soprattutto per la complessità emersa nelle offerte presentate (quantità, qualità, caratteristiche tecniche e formali ecc.), un fattore non prevedibile a priori e che rendeva per l'appunto il termine indicativo. La valutazione è tuttora in corso e dovrebbe concludersi tra fine gennaio e inizio febbraio.
  • i tempi dell'aggiudicazione dell'incarico per la redazione tecnica non inficiano in alcun modo gli altri fronti di lavoro del complesso iter del nuovo Piano regolatore, che sono regolarmente in corso e che, come dichiarato, registrano nel caso dell'analisi urbanistica un anticipo di 2/3 mesi sulle scadenze indicate.
  • è necessario fare molta attenzione all'attribuzione delle competenze: nella replica del consigliere Loperfido si legge che «la giunta comunale sarebbe in anticipo sui tempi», mentre il riferimento è al lavoro di analisi urbanistica in corso negli uffici tecnici del Municipio. Non è soltanto un fatto formale: la separazione tra le competenze di carattere tecnico e le competenze di carattere politico è alla base del corretto funzionamento della pubblica amministrazione e del rispetto delle procedure di garanzia per la comunità.
pubblicato il 2013/01/13 17:55:58 GMT+1 ultima modifica 2018-10-24T11:42:46+01:00
Aggiungi commento

Puoi aggiungere un commento compilando la form qui sotto. Utilizza testo semplice. Indirizzi web ed email saranno trasformati in collegamenti cliccabili.

Valuta sito

Valuta questo sito