RespiriAmo Pordenone

Banner RespiriAmo Pordenone

RespiriAmo è un progetto condiviso da dieci comuni dell’area pordenonese (Azzano Decimo, Cordenons, Fiume Veneto, Pasiano, Porcia, Pordenone, Prata, Roveredo, San Quirino e Zoppola) che hanno scelto di ridurre le emissioni da riscaldamento e da fuochi all’aperto. Il comune capofila è Pordenone, il quale estende le limitazioni anche alla circolazione delle auto.

Questi comuni hanno scelto di dare un segnale forte per contrastare l’inquinamento: nuove regole per ridurre le emissioni nocive e respirare meglio tutti.

Ma ognuno di noi è chiamato a fare la propria parte. Assumere comportamenti attenti e responsabili è di fondamentale importanza per tutelare la nostra salute e salvaguardare l’ambiente in cui viviamo.

 

LIMITI AL RISCALDAMENTO E DIVIETO DI ACCENDERE FUOCHI ALL’APERTO

Misure di emergenza riguardanti i comuni di Pordenone, Porcia, Cordenons, Roveredo in Piano, San Quirino, Fiume Veneto, Azzano Decimo, Zoppola, Pasiano di Pordenone e Prata di Pordenone

QUANDO SCATTANO LE MISURE?

Dal 15 ottobre al 15 aprile di ogni anno, le limitazioni scattano quando il bollettino di previsione della qualità dell’aria di Arpa FVG evidenzia il superamento del limite per più giorni.

OGGI SONO IN VIGORE LE LIMITAZIONI?

  • Consulta le news per conoscere la situazione aggiornata
  • Iscriviti alla newsletter newsletter "RespiriAmo" se in futuro vuoi essere aggiornato tempestivamente via email

COSA DEVO FARE?

  • Ridurre di 2 °C la temperatura  - Riduzione di due gradi della temperatura media impostata internamente agli edifici. - La temperatura media massima impostata internamente agli edifici adibiti a residenza, a uffici, ad attività ricreative, di culto, sportive e assimilabili non può superare i 20 °C. - Negli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili, invece, non può superare i 18 °C. - Sono esentati gli edifici in categoria B o superiore in base all’attestato di qualificazione energetica (o equivalente procedura di certificazione energetica) nonché ospedali, cliniche, case di cura e di riposo, centri diurni, scuole o abitazioni in cui risiedono persone affette da malattie croniche.
  • Non usare stufe a legna  - Sostituzione della combustione domestica della legna (in ciocchi o pellet) con altre forme di combustibile o riscaldamento se disponibili. Sono esclusi dal divieto i dispositivi dotati di marcatura CE a bassa emissione che rispondano alle caratteristiche emissive specificate nel Piano.
  • Non accendere fuochi all'aperto  - Sono esclusi dal divieto i “fuochi epifanici”, purché realizzati esclusivamente con stoppie, ramaglie secche e scarti di legno non trattati. Sono obbligatori la comunicazione preventiva alla Polizia locale e lo spegnimento al termine della manifestazione.

Devi accendere un falò?
Coloro che intendono organizzare l’accensione del tradizionale falò epifanico (è tale qualora sia prevista la partecipazione di più di trenta persone) devono obbligatoriamente comunicarlo per tempo alla Polizia Locale. Gli organizzatori dovranno attentamente osservare le prescrizioni impartite, sia rispetto ai materiali utilizzabili che le modalità di spegnimento al termine dell’evento. Inoltre dovrà essere osservata ogni altra disposizione impartita a tutela della sicurezza delle cose e l’incolumità delle persone.
ATTENZIONE: questa comunicazione non sostituisce la richiesta di autorizzazione di cui all’art. 57 del Testo Unico 18 giugno 1931, n. 773 delle Leggi di Pubblica Sicurezza o altre previste autorizzazioni.


Per una descrizione completa e dettagliata delle limitazioni consulta il PAC algli articoli 2.2.1. e 2.2.2.


LIMITI ALLA CIRCOLAZIONE STRADALE

Limitazioni stagionali in vigore nel Comune di Pordenone

cartello-divieti-stagionali-respiriamo-pordenone-ok.jpg

QUANDO SCATTANO LE MISURE?

Dal 15 ottobre al 7 dicembre e dal 15 gennaio al 31 marzo di ogni anno.

QUALI SONO LE LIMITAZIONI?

Divieto di circolazione nelle strade interne al “ring” da domenica a venerdì:

dalle 14.00 alle 20.00

autoveicoli per il trasporto delle merci con alimentazione diesel euro 0 - 1 - 2 - 3 senza filtro anti particolato

dalle 16.00 alle 20.00

  • autoveicoli a benzina euro 0 - 1 – 2

  • autoveicoli diesel euro 0 - 1 - 2 - 3 senza filtro anti particolato

  • ciclomotori e motoveicoli euro 0 - 1

Per una descrizione completa e dettagliata delle limitazioni consulta il PAC all'articolo 2.1.1.

QUALI AREE SONO INTERESSATE?

Il divieto riguarda l’area interna al “ring” ed è segnalato da appositi cartelli.

A Pordenone puoi parcheggiare facilmente a pochi passi dal centro anche durante i divieti. Scegli il parcheggio  per te più comodo tra quelli in struttura - Rivierasca e Tribunale, Corte del Bosco, Vallona, Oberdan, Candiani e tra quelli liberi - Marcolin, Stazione

mappa-area-divieti-respiriamo-pordenone-sm.jpg

CHI PUÒ CIRCOLARE?

  • Veicoli a bassa emissione o di trasporto collettivo
  • Veicoli per servizi socio-sanitari
  • Veicoli per categorie particolari
  • Veicoli per servizi urgenti
  • Veicoli per trasporto urgente o critico di cose
  • Veicoli per accompagnamento di persone con limitata o ridotta autonomia

Per una descrizione completa e dettagliata delle deroghe consulta il Piano.

Ti serve il titolo autorizzatorio? Scarica il modello di richiesta e segui le istruzioni in esso riportate


CONTATTI UTILI


Ultimo aggiornamento: 14/02/2017 14:23


Assumere
 comportamenti responsabili
per tutelare la salute e salvaguardare l’ambiente: ecco alcune informazioni utili

BIKE SHARING
Servizio gratuito di noleggio biciclette pubbliche del Comune di Pordenone per muoversi in città con un mezzo alternativo all’auto, non inquinante e senza problemi di parcheggio

PARCHEGGIARE A PORDENONE
La mappa dei parcheggi su strada e in struttura, completa di tariffe e orari e tutte le informazioni utili (nel sito gsm-pn.it)

TRASPORTI URBANI ED EXTRAURBANI
Le linee, gli orari, le tariffe e tutte le informazioni utili per muoversi in autobus (nel sito atap.pn.it)

CALDAIE
Effettuare la corretta manutenzione degli impianti termici significa sicurezza in casa, risparmio energetico, minori costi in bolletta e un ambiente più pulito. Contatta l'ufficio energia del Comune di Pordenone

DI CHE CLASSE E IL MIO VEICOLO?
Verifica la classe ambientale di appartenenza (categoria Euro) di autoveicoli e motoveicoli (servizio offerto dal portale dell'automobilista)

I COMUNI CHE HANNO SOTTOSCRITTO IL PAC

RespiriAmo è un progetto condiviso da dieci comuni dell’area pordenonese. L’efficacia delle misure adottate deriva dalla loro applicazione estesa a un territorio molto vasto e tempestiva.


PER APPROFONDIRE
Elaborati e sintesi divulgative realizzate da Arpa FVG

Questi e altri materiali di approfondimento sono disponibili nel sito di Arpa FVG


CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL PIANO
del 27 gennaio 2016